Metriche da social

I social media sono strumenti di comunicazione fondamentali per le aziende, indipendentemente dalla loro dimensione o settore. Consentono infatti di veicolare messaggi specifici a target profilati, favorire l’engagement degli utenti e aumentare i livelli di notorietà del brand. Ma soprattutto i social media offrono alle aziende una mole di dati che, se correttamente letti e interpretati, possono trasformarsi in importanti opportunità di marketing. A tal proposito vengono in aiuto gli strumenti di social media monitoring, tool in grado di misurare commenti, like e tweet legati al nostro brand o alla nostra azienda. Avere successo sui social infatti non è solo questione di contenuti creativi, frequenza di pubblicazione o piano editoriale, ma anche di capacità di ascoltare la Rete. Un’attività di monitoraggio del brand sui social prevede, da un lato, la comprensione dei volumi di interazioni e visualizzazioni, metriche che permettono all’azienda di capire la portata dell’audience. Dall’altro, gli strumenti di social media monitoring consentono di concentrarsi anche sugli aspetti qualitativi, per comprendere il modo in cui il brand viene percepito dagli utenti. In questo caso si parla di sentiment, ossia il livello di soddisfazione degli utenti nei confronti del brand: questi strumenti infatti sono in grado di analizzare semanticamente i contenuti e le opinioni online, qualificandoli come positivi, negativi o neutri. In questo modo sarà possibile misurare la presenza online dell’azienda in termini di Web reputation. Dati alla mano, sarà solo in quel momento che un’azienda che vuole raggiungere reali obiettivi di crescita e posizionamento del brand online, potrà pianificare correttamente una strategia di social media marketing.

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.