A tutto watt!

Il futuro sarà delle auto elettriche. Nonostante lo scetticismo dei mercati, Tesla e il suo patron Elon Musk vanno dritti per la loro strada. Il produttore statunitense ha comunicato via Twitter al mondo che entro la fine del 2019 i supercharger di Tesla copriranno l’intera Europa. Testuale: “Dall’Irlanda a Kiev e dalla Norvegia alla Turchia”. La diffusione di colonnine di ricarica rapida o di qualunque altro sistema che possa aumentare l’autonomia dei veicoli è l’unica garanzia di successo per un prodotto che oggi resta ancora estremamente di nicchia, complici anche prezzi non propri alla portata di tutti.
La notizia sicuramente sarà ben accolta dai clienti di Tesla, che nel 2018 ha fatto registrare un significativo aumento delle auto vendute: oltre 245mila, di cui 97mila nel quarto trimestre. Furono invece 103mila in tutto il 2017. Molte, ma ancora non abbastanza, almeno per Wall Street, dove la factory californiana ha ceduto l’8,2% nell’anno solare, chiudendo a 305 euro.
Le speranze di una definitiva consacrazione sono tutte nella nuova Model 3, che negli Stati Uniti vende più delle rivali europee. Come sempre sarà il mercato ad esprimere i suoi verdetti.

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.