Accordo internazionale tra Innoliving e Weili

Nella foto: Danilo Falappa, direttore generale di Innoliving

È di questi giorni la firma di un importante accordo di partnership tra Innoliving, azienda marchigiana con sede ad Ancona specializzata nella produzione, importazione e distribuzione di prodotti elettronici per la salute, la bellezza, il relax e piccoli elettrodomestici, e Weili, azienda del gruppo Donlim, produttore della prima lavatrice con caricamento dall’alto e oggi tra i primi tre produttori di forni a microonde al mondo.

L’accordo, che si basa su una strategia win-win e che vede da una parte l’azienda italiana orientata verso una distribuzione ancora più internazionale del proprio brand e dall’altra il gruppo Weili che, per entrare sul mercato europeo, ha scelto il brand italiano Innoliving, verte su tre punti essenziali:

1) L’acquisto in esclusiva da parte di Innoliving di una gamma di prodotti, quali forni a microonde, gelatiere e macchine per la produzione di ghiaccio, destinati al mercato italiano a brand Innoliving. In questo modo, qualsiasi esigenza in termini quantitativi potrà essere evasa in modo più rapido ed efficiente grazie ad una importante disponibilità su piattaforma logistica in Italia.

2) Innoliving diventa agente di vendita esclusivo di tutti i prodotti Weili in Italia. L’accordo tra le due aziende prevede inoltre che Weili, su segnalazione del partner italiano, possa effettuare vendite dirette su clienti avendo già concordato quantità, prezzi, tempistiche, brand da apporre sul prodotto, post vendita e tutto quanto necessario per una fornitura diretta. Una procedura che, lato azienda, darà modo a entrambe di risparmiare dal punto di vista logistico, ottimizzando le risorse e aumentando la competitività, lato trade, consentirà ai negozianti di attingere direttamente da uno dei maggiori produttori di microonde al mondo attraverso un interlocutore italiano, con un accorciamento della filiera di approvvigionamento che permetterà risultati positivi in termini di marginalità e redditività.

3) Il licensing del brand Innoliving (su base royalties) a Weili, per la distribuzione di prodotti di gamma alta sul territorio cinese e per l’esportazione su mercati esteri (extra Italia).

Per Danilo Falappa, Direttore Generale di Innoliving: “Siamo molto soddisfatti dell’accordo che abbiamo siglato. Nell’ottica della forte e costante crescita che ha caratterizzato la nostra azienda negli ultimi anni, abbiamo deciso di entrare anche nel mercato dei microonde. La nostra gamma infatti, nonostante abbracci gran parte del mondo del piccolo elettrodomestico, non comprendeva ancora questo segmento. E oggi, grazie all’accordo stretto con un partner come Weili, possiamo entrare in questo mercato con una gamma ampia e articolata, metterla a disposizione dei nostri clienti insieme a un servizio esaustivo.”

Se si fa riferimento all’intero listino WEILI che annovera circa 50 modelli, Innoliving è l’unica azienda italiana in grado di offrire un pacchetto così completo in tema di Forni a Microonde con un approccio totalmente innovativo in un mercato di per sé molto competitivo e presidiato esclusivamente da Marchi famosi. Basto pensare che solo sul primo prezzo, sono presenti quelli che sono noti come “B Brands”.
“Grazie a questa ulteriore implementazione e a questo approccio innovativo”, continua Falappa, “miriamo a collocarci verso una fascia di mercato più nobile attraverso una serie di servizi aggiuntivi quali: una garanzia di 3/5 anni, un servizio post-vendita qualitativamente elevato, una gamma di prodotti sempre più ampia con una grande attenzione alla qualità, stock sempre disponibili.”

Grazie a quest’accordo, Innoliving segna un importante passo verso il riposizionamento d’immagine di Brand che ha visto come primo risultato l’apprezzamento di un gruppo importante come Weili, che ha infatti deciso di utilizzarne il marchio in Licensing.
“L’essere stati scelti da un’azienda come Weili che fa parte del gruppo Domlin, uno dei più grandi produttori al mondo di piccoli elettrodomestici”, conclude Falappa, “è per noi un motivo di orgoglio. I lunghi mesi di trattative e analisi hanno portato alla sigla di un accordo di collaborazione che porterà reciproci vantaggi e che ci darà modo di crescere ulteriormente in termini di fatturato e visibilità a livello internazionale.”

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi