Stress da ingiustizie in aeroporto? Arriva Airhelp

airport-stressIn un periodo come questo, dove gli aeroporti sono particolarmente affollati per il traffico estivo, si moltiplicano i disagi legati a certe pratiche scorrette delle compagnie aeree. Overbooking, ritardi, voli cancellati, coincidenze perse: in quei momenti caotici il viaggiatore-consumatore si sente perso in balia degli eventi, vittima impotente di un meccanismo che può solo accettare di subire.

Per aiutare i consumatori a far valere i propri diritti contro le compagnie aeree è nata AirHelp, una societa’ di Y Combinator che ha come mission quella di guadagnare difendendo i diritti dei passeggeri, anche grazie alle molte recenti sentenze di giustizia che hanno stabilito con chiarezza i diritti dei viaggiatori e i doveri delle compagnie aeree. Fondata nel 2013 da i due amici d’infanzia Henrik Zillmer e Nicolas Michaelsen, AirHelp aiuta i passeggeri del trasporto aereo in tutto il mondo ad ottenere un risarcimento dalle compagnie aeree se il loro volo è in ritardo, cancellato o in overbooking. AirHelp combatte per i viaggiatori che non sono sicuri dei loro diritti, non hanno il tempo o non hanno le competenze per intraprendere il procedimento di reclamo individualmente. Ad oggi, la StartUp ha aiutato più di 900.000 passeggeri riuscendo ad ottenere un totale di $85 milioni di risarcimenti per i viaggiatori di tutto il mondo. AirHelp, con la sua presenza in 19 paesi e i suoi 230 AirHelpers a livello globale, è senza dubbio la più grande società al mondo di questo settore.

Proprio Airhelp ha annunciato recentemente di aver chiuso un round da $12 millioni di Series A financing. Tra gli investitori, oltre a Khosla Ventures, Evan Williams, Naval Ravikant, Jimmy Cayman e Galvanize Ventures, anche l’italiana U-Start. Il finanziamento segna il più grande investimento mai fatto in una una società basata su “La giustizia come un servizio”, sottolineando il crescente interesse in questo settore emergente. Il round sarà utilizzato per rendere sempre più facile la difesa dei diritti dei passeggeri che hanno avuto problemi con i loro voli e rafforzare la posizione di AirHelp come la più grande società di diritti dei passeggeri al mondo.

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.