Il faro del sapere

_mrm9165-copia21Un tappeto volante tecnologico, disteso su una collina artificiale che traguarda il mare. Il nuovo centro culturale Stavros Niarchos, progettato da Renzo Piano a Kallithea, storico porto ateniese, si pone come obbiettivo principale quello di ricucire l’antico rapporto col mare, e allo stesso tempo recuperare un’area che le olimpiadi del 2004 avevano destinato a parcheggio, trasformandolo nel riferimento principale del panorama culturale greco, che ospiterà entro fine anno la Biblioteca Nazionale e l’Opera Nazionale Greca. Per riportare la terra verso il mare, l’edificio è stato pensato come un gigantesco piano inclinato, piantumato con vegetazione autoctona; un parco che trasporta il visitatore a 30 metri d’altezza e cela al suo interno sale, auditorium e spazi comuni che si aprono con ampie vetrate sulla grande agorà che si affaccia sul mare. La sala di lettura della biblioteca, ricavata nel punto più alto dell’edificio, è concepita come un cubo completamente vetrato, protetto da una copertura altamente tecnologica, e si erge sulla baia come un faro della cultura.

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.