Ordine

Date: 16/02/2013 Tags:

Febbraio 2013

Bertozzi & Casoni, “Ma”
(2010, ceramica policroma, cm 74x54x41)

Una natura morta con piatti, lattine di birra e scarti alimentari accatastati su una sedia (che sembra) di plastica. Degrado e fascino, per un’immagine ricca di citazioni e rimandi. Se in un primo momento siamo catturati dalla testa del cervo e dall’equilibrio precario in cui verte la composizione, successivamente lo sguardo stringe sul dettaglio e ci accorgiamo che l’intera opera è realizzata in ceramica, compresi i mozziconi di sigaretta e i formaggini Susanna. Dall’iperrealismo all’astrazione, in pochi istanti: i rifiuti diventano oggetti estetici, lontani dal loro significato primario. Un’opera realizzata su invito di Alessandro Mendini, per una mostra alla Triennale di Milano dedicata al design italiano. Per l’occasione, Bertozzi & Casoni avevano reinterpretano la sedia Universale di Joe Colombo, la prima seduta stampata a iniezione con un unico stampo. Un monolite, insomma, così come le produzioni ceramiche del collettivo romagnolo, affidate a un materiale fragile e allo stesso tempo monumentale.