News

    Abbiamo parlato anche di

    • La Camera Arbitrale

      La Camera Arbitrale

      By Massimo Romolotti on 03/01/2017

      Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati ha licenziato definitivamente la Camera Arbitrale Forense di Reggio Emilia presentandola all’avvocatura reggiana lo...

    • Venere in gommapiuma

      Venere in gommapiuma

      By Chiara Serri on 30/12/2016

      Lavorare la gommapiuma nella città del marmo. Questa la sfida di Manuele Mirabella, artista siciliano classe 1984, laureato all’Accademia...

    • Elogio dell’errore

      Elogio dell’errore

      By Luca Ferri on 29/12/2016

      Il bambino abbandona timidamente la mano del genitore e, barcollando prova a camminare da solo. Cade, si sbuccia un...

    • Previsioni per il 2017

      Previsioni per il 2017

      By Redazione on 27/12/2016

      Il 2017 si prospetta come un anno molto interessante dal punto di vista non solo economico, ma soprattutto politico...

    • La realtà che non si vede

      By Davide Bianchini on 23/12/2016
      Davide_bianchini3Pokemon Go, chi era costui? Sembrano passati secoli dal fenomeno mondiale che ha fatto segnare milioni e milioni di download (oltre 100 solo su smartphone Android, per citare un dato) e fenomeni di isteria collettiva in tutto il mondo. Invece è passato solo qualche mese dal suo boom. Tanto è bastato per far cadere nel dimenticatoio questo gioco, ovviamente sviluppato tramite una App, che ha avuto il merito di far scoprire alle masse (a quanti ancora avessero la testa sotto la sabbia) le meraviglie della realtà aumentata. Sic transit gloria mundi, ma l'obiettivo di questi esperimenti è un altro. La realtà aumentata entrerà sempre di più nella nostra vita, per affiancarci nella gestione dei più semplici gesti quotidiani come nella ricerca di informazioni, in tutti i campi. Pensate alle innumerevoli applicazioni commerciali e ai servizi che una azienda potrà fornire al cliente che dovrà semplicemente inquadrare un prodotto con il proprio smartphone. Anche le amministrazioni pubbliche hanno capito la potenzialità di questa tecnologia. Senza andare tanto lontano, l'estate ha segnato a Reggio Emilia una piccola rivoluzione digitale: sfruttando un network di beacon, nei principali luoghi di interesse turistico e culturale (chiostri di San Pietro, Musei Civici, piazza Prampolini e piazza Fontanesi, la biblioteca Panizzi) è stato attivato un sistema che tramite bluetooth ha consentito agli utenti di ricevere sul proprio telefonino informazioni utili e il programma del cartellone di eventi estivi Restate. Il tutto affiancato da un canale Telegram sempre aggiornato. Un primo passo. Siamo nel futuro. Perché il presente viaggia talmente veloce da essere subito etichettato come il passato.
    • Cambiano i tempi in India

      Cambiano i tempi in India

      By Redazione on 21/12/2016

      Il crollo dei prezzi delle commodity ha fatto scivolare il Brasile e la Russia in una lunga recessione. La...

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi