Cultura

  • Il ballo del quaquaraquà

    By Enrico Finocchiaro on 08/06/2017
    Dicesi “quaquaraquà” uomo senza spina dorsale, pavido e inconcludente, il peggio del peggio, inutilità inutile, “nuddu ammiscatu ccu nenti” come si dice in Sicilia. Del resto è l’ultimo anello di una catena di categorizzazione umana ben definita, composta dagli “uomini, dai mezzi uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) piglianculo” e appunto i quaquaraquà. La citazione proviene dal celebre romanzo […]
    Read more
    0
    0
  • Un libro indecifrabile

    By Luca Speroni on 07/06/2017
    Nato nel 1865, il lituano Wilfrid Voynich ebbe una vita movimentata: chimico e farmacista, alla fine dell’800 divenne un rivoluzionario socialista; arrestato dalla polizia russa, scappò dalla Siberia, attraversò la Cina e si stabilì a Londra dove aprì una libreria. Ma più che per le sue avventure, il nome di Voynich è associato alla scoperta del manoscritto più misterioso del […]
    Read more
    0
    0
  • Premio Paolo Borciani 2017: i Quartetti ammessi al XI Concorso

    By Redazione on 25/05/2017
    Sono 10 i Quartetti che la Commissione selezionatrice del Premio Paolo Borciani ha ammesso alla undicesima edizione del Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi, che avrà luogo al Teatro Municipale Valli di Reggio dal 4 all’11 giugno 2017, a cura della Fondazione I Teatri Reggio Emilia, con il sostegno del Gruppo Max Mara. Quest’anno si celebrano i 30 anni del Concorso, la […]
    Read more
    1
    0
  • Pittura etica

    By Chiara Serri on 09/05/2017
    Natura e simbolo, forme vegetali e animali come elemento costitutivo di un linguaggio pittorico che attinge a codici segnici maturati nel tempo per raccontare il presente, il rapporto tra l’uomo e la tecnologia, tra le richieste della massa e le risorse disponibili. Una pittura “etica”, quella di Federica Giulianini, artista ravennate classe 1990, selezionata tra i finalisti di Arteam Cup […]
    Read more
    0
    0
  • Connessioni culturali

    By Serena Pellicciari on 28/04/2017
    ARCHITETTURA Connessioni culturali Fulcro nevralgico tra il Museo Nazionale di Storia Americana e il Washigton Monument, il nuovo NMAAHC (National Museum of African American Historiy and Culture), progettato da David Adjaye, si erge con la sua forma simbolica a sottolineare l’importanza della cultura africana nella determinazione della storia americana. Se il riferimento stilistico è da ricercare nell’arte degli Yoruba dall’Africa […]
    Read more
    0
    0
  • L’esperienza della visione

    By Andrea Violi on 13/04/2017
    Vedere un film, è già stato detto, equivale un po’ all’esperienza onirica, poiché avviene al buio (almeno dovrebbe), con i sensi e l’intelletto coinvolti ed il corpo immobile, davanti ad immagini che si susseguono secondo una concatenazione che ci suggestiona, così come nel sogno siamo noi i registi di una serie di flash che tentiamo a posteriori di collegare in […]
    Read more
    0
    0
  • Troppo, poco. Troppo poco

    By Daniele Paletta on 28/03/2017
    Dal pizzicagnolo all’accademico, dallo scrittore senza talento al menestrello imitatore, tutti hanno sentito il bisogno di esprimersi sul premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan. Lui, intanto, già non era più là, ostentatamente disinteressato al clamore. È che, attorno alla musica, proliferano già fin troppe chiacchiere. Ecco perché abbiamo deciso di raccontarvi questo 2016 attraverso un disco di cui […]
    Read more
    0
    0
  • Sussurri islamici

    By Emanuele Ferrari on 22/03/2017
    Autore: Alberto Fabio Ambrosio Titolo: Silenzio profetico. In ascolto mistico dell’Islam Mimesis –Accademia del silenzio Anno: 2014 pp. 53 – € 3,90 Una volta qualcuno ha scritto che i libri devono essere magri. Questo in effetti è un libro sottile, esile, che inizia in una città brulicante, Istanbul, dominata dal caos e dal rumore, e finisce davanti a una danza […]
    Read more
    0
    0
  • Lo spettacolo della noia

    By Davide Bianchini on 01/03/2017
    Soffrite d’insonnia? La web tv vi viene in soccorso con una serie di video on demand fatti apposta per conciliare il sonno. Non è una presa in giro, e nemmeno una critica feroce nei confronti di questo o quell’operatore del settore, ma il core business della nuova web tv spagnola Napflix. Poca fantasia nel nome, d’accordo, che ricorda volutamente il […]
    Read more
    0
    0
  • Il faro del sapere

    By Serena Pellicciari on 17/01/2017
    Un tappeto volante tecnologico, disteso su una collina artificiale che traguarda il mare. Il nuovo centro culturale Stavros Niarchos, progettato da Renzo Piano a Kallithea, storico porto ateniese, si pone come obbiettivo principale quello di ricucire l’antico rapporto col mare, e allo stesso tempo recuperare un’area che le olimpiadi del 2004 avevano destinato a parcheggio, trasformandolo nel riferimento principale del […]
    Read more
    0
    0
  • Cambio di scena

    By Serena Pellicciari on 13/01/2017
    As if from nowhere ideata dalla neo designer Orla Reynolds, all’apparenza può sembrare una semplice libreria modulare, costituita da unità indipendenti di due o quattro quadrati, leggera e bianca, vivacizzata da profili multicolore, ma “come dal nulla” (il nome svela l’artificio) può trasformare lo spazio in una sala da pranzo. Dietro i profili colorati si celano sedie e tavoli, facilmente […]
    Read more
    0
    0
  • La calunnia dello struzzo

    By Enrico Finocchiaro on 04/01/2017
    Si farebbe qualsiasi cosa per evitare certe situazioni scomode o pericolose, e la strategia di molte persone in questo caso è di far finta di niente, di non sapere, di non vedere, di non aver capito. Esiste un’espressione ben precisa per quando si vuole eludere situazioni evidenti, ed è “mettere la testa sotto la sabbia”. La frase si riferisce al […]
    Read more
    0
    0
  • Venere in gommapiuma

    By Chiara Serri on 30/12/2016
    Lavorare la gommapiuma nella città del marmo. Questa la sfida di Manuele Mirabella, artista siciliano classe 1984, laureato all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Dietro la porta gialla del suo studio (che ha dato il titolo alla mostra recentemente allestita alla Galleria Duomo di Carrara), lo sculture ha condotto un’approfondita ricerca sulle tecniche di modellazione della gommapiuma, per sua natura […]
    Read more
    0
    0
  • La realtà che non si vede

    By Davide Bianchini on 23/12/2016

    Davide_bianchini3Pokemon Go, chi era costui? Sembrano passati secoli dal fenomeno mondiale che ha fatto segnare milioni e milioni di download (oltre 100 solo su smartphone Android, per citare un dato) e fenomeni di isteria collettiva in tutto il mondo. Invece è passato solo qualche mese dal suo boom. Tanto è bastato per far cadere nel dimenticatoio questo gioco, ovviamente sviluppato tramite una App, che ha avuto il merito di far scoprire alle masse (a quanti ancora avessero la testa sotto la sabbia) le meraviglie della realtà aumentata. Sic transit gloria mundi, ma l’obiettivo di questi esperimenti è un altro.

    La realtà aumentata entrerà sempre di più nella nostra vita, per affiancarci nella gestione dei più semplici gesti quotidiani come nella ricerca di informazioni, in tutti i campi. Pensate alle innumerevoli applicazioni commerciali e ai servizi che una azienda potrà fornire al cliente che dovrà semplicemente inquadrare un prodotto con il proprio smartphone.

    Anche le amministrazioni pubbliche hanno capito la potenzialità di questa tecnologia. Senza andare tanto lontano, l’estate ha segnato a Reggio Emilia una piccola rivoluzione digitale: sfruttando un network di beacon, nei principali luoghi di interesse turistico e culturale (chiostri di San Pietro, Musei Civici, piazza Prampolini e piazza Fontanesi, la biblioteca Panizzi) è stato attivato un sistema che tramite bluetooth ha consentito agli utenti di ricevere sul proprio telefonino informazioni utili e il programma del cartellone di eventi estivi Restate. Il tutto affiancato da un canale Telegram sempre aggiornato. Un primo passo.

    Siamo nel futuro. Perché il presente viaggia talmente veloce da essere subito etichettato come il passato.

    Read more
    0
    0
  • Remake mistake

    By Andrea Violi on 12/12/2016
    Le major di Hollywood che detengono i diritti di successi del passato hanno interesse a proporne il remake, sperando di ricavarne grandi guadagni. Se l’originale ha massimo vent’anni si spera che i fan dell’originale tornino in sala insieme alle generazioni più giovani; se il film è storico, si fa leva sulla fama cercando un approccio modernista, orientato verso la moltiplicazione […]
    Read more
    0
    0
  • Venerati maestri

    By Daniele Paletta on 07/12/2016
    Artista_ The Notwist Album_ Superheroes, Ghostvillains + Stuff Etichetta_ Alien Transistor Anno_ 2016 In quante direzioni si può piegare un suono? Quanto lo puoi torcere, allungare, ricomporre? Avere il vuoto davanti a sé, e saperlo immaginare come un campo pieno di possibilità, è un dono raro: solo i più grandi sanno creare canzoni perfettamente compiute, riuscendo ancora a vederle come […]
    Read more
    0
    0
  • Ripartire dal nero

    By Emanuele Ferrari on 21/11/2016
    Autore: Alberto Beltrame Titolo: Tutto nero Verdechiaro Edizioni Anno: 2015 Info: pp. 151 – € 14 Dentro questo romanzo dal ritmo sincopato ci sono alcuni luoghi comuni dei nostri tempi, dallo yuppismo anni ’80, inverni a Cortina estati sugli yacht della Costa Smeralda, fino alla società del benessere diffuso di fine secolo, al crack di Lehman Brothers, alla stagione dell’indifferenza […]
    Read more
    0
    0
  • Passaggi di stato e superfici danzanti

    By Serena Pellicciari on 19/10/2016
    Fluidità eleganza e movimento caratterizzano l’ultima creazione di design di Zaha Hadid, in mostra al Salone di Milano per il brand italiano Sawaya & Moroni. Il tavolo Mew, disponibile nelle tre varianti bianco, nero e rosso, nasce dall’elegante intreccio tra due blocchi di poliuretano riflettente che si fondono ripiegandosi sinuosamente alle estremità per formare le due basi asimmetriche che lo […]
    Read more
    0
    0
  • L’oro dei nazisti

    By Luca Speroni on 30/09/2016
    La seconda guerra mondiale alla fine, un treno nazista carico d’oro, tunnel sotterranei nella Polonia occupata, una confessione in punto di morte. Sono questi gli ingredienti di un’affascinante storia tornata recentemente di attualità: il treno nazista di Walbrzych. Questa è una piccola città della Bassa Slesia, prosperata grazie all’estrazione del carbone. Non lontano da qui, secondo una diceria diffusa fin […]
    Read more
    0
    0
  • Dentro la materia

    By Chiara Serri on 26/09/2016
    Claudio Gaddini Nasce nel 1973 a Lucca, vive e lavora a Nozzano Castello (LU). Contatti: cgaddini@gmail.com Mostre future: Per Giorgio, Arte a Massa e Cozzile, Massa e Cozzile (PT), a cura di Mauro Lovi, 2-31 luglio 2016. Mostra personale Premio Ora, Menhir Arte Contemporanea, La Spezia, data da definire. Galleria di riferimento: Emmediarte, Santo Stefano Belbo (CN) e Milano www.emmediarte.com […]
    Read more
    0
    0

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi